Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Corsi Corsi di Teatro – Scuola dell’obbligo Dal testo alla messinscena
Stagione teatrale 2022

separa
Programma Stagione
Teatrale
2022
separa

 Segnali Experimenta

 

separa

 Nuove Produzioni LTO
 separa

Locandina – Ninna Nanna
Scheda - Ninna Nanna

 

separa

 

Locandina – Squàsc – Stòrie dé pura.pdf
Scheda – Squàsc – Stòrie dé pura.pdf

separa

Locandina – Il mio Krapp.pdf
Scheda – Il mio Krapp.pdf
Pareri & Immagini - Il mio krapp

separa

Locandina – C’era una volta un albero.pdf
Scheda – C’era una volta un albero.pdf

separa

Readings Teatrali
 separa

Logo - Il mio racconto

Locandina - Il mio racconto (924 KB, pdf)
Scheda - Il mio racconto (476 KB, pdf)

separa

Logo - Altre storie

Locandina - Altre storie (1020 KB, pdf)
Scheda - Altre storie (423 KB, pdf)

separa

Logo - The Undead

separa

Segnali-Experimenta Gruppi 1988-2016 Bis. pdf

separa

Incontri. pdf

separa

 

LTO 40 anni. pdf (2,3 MB)

separa

 
 
G
M
T
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La funzione vocale è limitata a 200 caratteri
 
 
Opzioni : Cronologia : Opinioni : Donate Chiudere
 

Dal testo alla messinscena

Laboratorio teatrale dal testo alla messinscena

 

Il laboratorio inizia mostrando alcuni esempi pratici di trascrizioni sceniche “per” e “con” i ragazzi, che, partendo da opere letterarie famose come “Il gabbiano Jonathan Livingston” di Richard Bach, “Odissea” di Omero e “La divina commedia” di Dante Alighieri, giungono alla loro realizzazione teatrale vera e propria. A seguire viene presa in esame una celebre opera letteraria - “Dracula” di Bram Stoker - e mostrate alcune possibili “strade” alla sua trasposizione scenica cioè, come da titolo, al suo passaggio da testo letterario a messinscena. Questo il percorso possibile:dracula

1 - Individuazione dei momenti “topici” e dei brani “sintesi” dall’opera letteraria in esame.
2 - Ricerca dei possibili agganci con la modernità (i poeti contemporanei e il tema dell’immortalità) e con la storia (“Dracula”: la figura del condottiero
rumeno Vlad Tapes, che diede a Stoker l’idea del conte-vampiro).
3 - Individuazione delle fonti iconografiche (libri, riviste, internet).
4 - Analisi di reperti filmici e loro eventuale “trascrizione scenica”.
6 - Assemblaggio dei materiali individuati e scrittura del copione.
5 - Sonorizzazione del testo ottenuto e individuazione di partiture musicali
atte a commentare l’agire scenico degli attori.
7 - Lettura collettiva del copione in forma di concerto.


DURATA: 15 ore
INCONTRI: 6 incontri di 2 ore e mezza


 

Azioni sul documento